Viaggi India - Vacanza India: Agenzia

Agenzie di viaggio in India, Viaggi India, Viaggi in India - Tour India [ Diversi itinerari su misura | Esperienze Autentiche ]

NEPAL E SOFT TREKKING 8GG Viaggi d'avventure in India  - ViaggiIndia Tour
Home  »  Viaggio in Nepal » Nepal e Soft Trekking - 08 Giorni : Viaggi d'avventure in India
Nome del viaggio: Nepal e Soft Trekking - 08 Giorni : Viaggi d'avventure in India
NEPAL E SOFT TREKKING 8GG Viaggi d'avventure in India
Programma del tour (giornaliero):

1° GIORNO : ITALIA – KATHMANDU
Partenza con volo diretto a Kathmandu. Arrivo all’aeroporto e sbrigate le faccende del visto Nepalese, incontro con un ns rappresentante che vi accogliera’ e vi scortera’ all’hotel prescelto. Pernottamento.

2° GIORNO : KATHMANDU
Dopo colazione, inizio delle visite di Kathmandu: cominceremo con Boudhanilkantha, che sta all’ingresso del parco Shivapuri. Questo sito sacro è particolarissimo ed è venerato sia dai Buddhisti sia dagli induisti. Tutte le mattine molto presto i pellegrini accorrono per assistere al rito dei monaci che si prendono cura della statua di Vishnu addormentato sulle acque sacre circondato da un letto di naga. Da qui proseguiremo per il monastero buddhista femminile di Kopan, dove potrete assistere alle Puje o ai ripassi e dibattiti delle monache e poi raggiungerete più in alto l’oasi Buddhista sulla cima di una collina, dove c’è il monastero buddhista maschile da cui avrete un bel panorama sulla Valle di Kathmandu e sullo Stupa Giallo di Bouddhanath. Di seguito visita di Pashupathinath (la Varanasi Nepalese), sul fiume sacro Bagmathi. Oltre a essere noto per il fatto che lì si fanno le cremazioni, è invece molto importante per essere il più importante centro di culto per il Dio Shiva di tutto il Subcontinente Indiano. Dalle grotte di Pashupati, attraverseremo il ponte sul fiume e di salire la lunga scalinata che porta al complesso templare in cui vi sono centinaia di capitelli dedicati allo Shiva Lingam, da qui, dopo aver attraversato uno splendido parco alberato, dopo essere usciti dall’area templare,vti troverete su un ponte tibetano sospeso. Attraversato, proseguiremo dritto a piedi in una stradina che entra nel sobborgo di Bouddhanath. - Bouddhanath è il sobborgo che ha il secondo Stupa più grande del mondo, e la sua piazza circolare è la più famosa del paese. Qui è centro Buddhista, pieno zeppo di gente che è scappata dal Tibet. Vi sembrerà di entrare in un altro viaggio. Concluderemo la giornata visitando la Durbar Square di Kathmandu e i suoi dintorni. Pernottamento.

3° GIORNO : KATHMANDU
Dopo colazione partenza per Patan (Lalitpur), la seconda capitale storica del paese, Qui, oltre alla magnificente piazza, con i templi finemente intagliati e scolpiti, le fontane per le abluzioni, il palazzo reale, vi sono altri templi spettacolari da vedere. Il Golden Temple, il tempio dei 10.000 Buddha. Presso il Golden Temple, oltrepassando una porticina in fondo a sinistra nel chiostro principale, arriverete a una piazzetta dove c’è il più noto forgiatore di campane tibetane della Valle di Kathmandu. Da Patan ci sposteremo a piedi per visitare vari villaggi tra le risaie, Bungamati e anche Gokharna. Di seguito a Jaulakhel, per vedere i tappetai tibetani. Conclusione di giornata passeggiando in Thamel a Kathmandu per sperimentarne il caos, i clacson, i negozietti e i centri massaggi,

4° GIORNO :  KATHMANDU - BHAKTAPUR
Dopo colazione partenza per  Bhaktapur: La città antica più bella, tutta un intaglio, magnificente, dove Bertolucci ha girato il suo film IL PICCOLO BUDDHA. Bhaktapur, i cui templi più importanti sono del XIV secolo, è indubbiamente un museo a cielo aperto. La bellezza inoltre di questa città è che è chiusa al traffico auto durante il giorno, è tutta lastricata ed è tutta patrimonio dell’Unesco. Qui è bello perdersi tra le vie buttando via le cartine e seguire i bimbi che giocano correndo dietro le camere d’aria o che fanno il bagno nelle antiche vasche per le abluzioni. La città è divisa in quartieri, c’è quello dei cartai (dattatreya) dove potete visitare i piccoli laboratori artigianali dove fanno la carta e i putti di cartapesta, il quartiere degli intagliatori del legno, dove c’è la finestra più preziosa del paese, la Finestra di Pavone, intagliata nel 1400 da Araniko, il più grande architetto della storia dell’Himalaya. C’è il quartiere dei tintori, dove vedrete filari di legno con appese le lane e i tessuti colorati ad asciugare. Il quartiere dei vasai, coi forni a sabbia dove gli artigiani modellano vasi e terracotte al momento. La città è tutta da scoprire, senza contare i suoi templi meravigliosi, uno su tutti la pagoda a cinque piani del Nyatapola, la più alta del paese, che sta in Taumadi Tole di fianco al tempio di Bhairab, subito dietro la Durbar Square della città. Pernottamento

5° GIORNO : BHAKTAPUR- CHANGU NARAYAN – BHAKTAPUR
Dopo colazione, partenza in auto per Changu Narayan, villaggio di etnia Newari, in cima a una collina da cui si domina tutta la vallata e che ha in cima il tempio omonimo che è il più antico della Valle di Kathmandu. Anche questo è patrimonio dell’unesco. Arrivo e visita del tempio ove all’interno c’e’ il museo che vi racconta la leggenda del luogo, ed essendo fatto proprio dalla gente del villaggio, ne aiuterete l’economia. Da qui dopo la visita del Tempio di Changu Narayan, prendete la scalinata in discesa dall’altro lato della collina e scendete a piedi lungo il sentiero e poi la strada che attraverso le risaie verdi arriva a Bhaktapur. Qui apprezzerete la vita dei campi. La gente comune vi inviterà a prendere il tea sotto il patio delle loro case. Arriveretei a Bhaktapur in un ora e mezza di passeggiata in discesa o in piano. La sera andate a nel centro di Bhaktapur muniti di una torcia e seguite le stradine illuminate dai fuochi delle candele dei templi…è uno spettacolo meraviglioso. Pernottamento.

ESTENSIONE VALLE DI KATHMANDU

6° GIORNO : BHAKTAPUR-DHULIKEL
Dopo colazione, partenza per Dhulikhel, villaggio di etnia newari che sta sulla cima di un colle sulla direttiva verso il Tibet, che ha una vista sull’Himalaya davvero bellissima. A Dhulikhel vi è un tempio dedicato a Shiva con un Sadhu residente, che fa oroscopi, predizioni, puje. Insomma un tipo strano. Di seguito visita di Namabouddha. Questo sito Buddhista è molto famoso, il monastero che è stato qui costruito sta in un luogo dove venne a meditare Siddharta stesso. Mentre il Buddha era sotto un ficus (pipal) a meditare, sopraggiunse una tigre affamata e intenzionata a mangiarselo, ma non appena si avvicino, ne percepì l’aurea sacra e lo risparmiò diventando docile. Da allora qui viene a pregare e a fare ex-voto una gran moltitudine di persone. Qui potrete seguire le lezioni. Pernottamento.

7° GIORNO : DHULIKEL - BALTHALI
Dopo colazione inizia la passeggiata che da Namabouddha porta a Balthali e che è in discesa e attraversa tutte le coltivazioni terrazzate che scendono dalla collina. E’ bellissimo anche perché potrete prendere un tea in qualche casa di contadini, vedere qualche piccolo scuola locale e vedere i Nepalesi al lavoro, in un posto assolutamente fuori dalle rotte trafficate dai turisti. Arrivati al villaggio di Balthali dovrete fare una passeggiata in salita di non più di un quarto d’ora per arrivare sulla cima del colle dove c’è il vs resort. Da qui si vede bene l’himalaya, potete cenare e pernottare e godervi uno dei tramonti più belli del viaggio.

8° GIORNO :  BALTHALI – KATHMANDU - DELHI
Dopo colazione partenza per Panauti, un villaggio Newari che ha un complesso templare pregevole dedicato a Shiva, che potete visitare in non più di due ore. Da qui verso Kathmandu. Tempo libero per le attivita’ personali o ultimo shopping. In serata trasferimento all’aeroporto per il volo di ritorno per l’Italia

OPZIONE POKHARA

6°  GIORNO : BHAKTAPUR- POKHARA
Dopo colazione partenza per Pokhara. Arrivo nel primo pomeriggio e checkin all’hotel. Tempo libero per riposo o prima passeggiata esplorativa. Pernottamento.

7°  GIORNO : POKHARA
Dopo colazione giro in barca sul Pewa Tal e se avete voglia scarpinate fino alla Pagoda dell’amicizia dall’altra parte del lago rispetto al porticciolo, da dove vedrete uno scenario splendido: gli Annapurna e il Macchapucchare che spuntano dalle colline dall’altro lato del lago, specchiandocisi dentro. Oppure visitate l’isoletta al centro del lago e poi tornate indietro per andare a vedere le Cascate di Devi. Di seguito partenza per andar a Sarangkot, il pezzo forte di Pokhara, una collina da cui si ha una vista spettacolare su tutta la valle, i 4 Annapurna, il Dhaulagiri, il Macchapucchare. Aspettate il tramonto, cenate su al Lodge. Ritorno a Pokhara e pernottamento.

8°  GIORNO : POKHARA – KATHMANDU - ITALIA
Dopo colazione, ritorno a Kathmandu. Arrivo e tempo libero per le attivita’ personali o ultimo shopping. In serata trasferimento all’aeroporto per il volo di ritorno per l’Italia

Fine dei ns servizi!!!

Viaggi in India -  - viaggi in india,viaggi india, in india, tour india, viaggi in sud india, tour operator, capodanno in india, viaggi in rajasthan, viaggio in india, offerte india, viaggio in india e nepal, viaggio in kerala, tour operator in india, viaggiare in india, viaggi di nozze india, visto india, viaggi di nozze in india, viaggi di nozze, capodanno india, viaggio rajasthan, nozze in india, viaggi di gruppo india, viaggindia delhi, viaggio india, incentive india, kumbha mela india, viaggi in nepal, viaggio di nozze, ayurveda in india, viaggi kumbha mela Viaggindia Rajasthan India